STORIA

storiaL'arredamento nella storia ha subito diversi tipi di evoluzioni culturali dettate dalle popolazioni, dai tempi, dalla società e infine dalle star della televisione e del cinema. Come dice wikipedia l'enciclopedia libera, per arredamento si intende tutto quello che serve ad abbellire, arricchire e rendere unica un ambiente interno o esterno ad un luogo pubblico, privato o abitazione, in modo tale da renderlo soggettivo agli occhi di chi lo guarda.

L'arredamento si è sviluppato ed evoluto pari passo con la storia dell'umanità, specialmente con la storia dell'arte che ha definito i canoni principali di arredamento di ogni epoca. Basti pensare alle varie età dell'umanità, dall'era classica dove tutto era arredato secondo una filosofia di vita e di grandezza poetica e artistica, all'era medievale dove la gente era molto più spartane a e i regnanti invece nuotavano nel lusso, o all'era rinascimentale dove le bellezze artistiche di mobili e simili erano alla portata di molte più persone.


Tuttavia la storia insegna che è l'uomo a decidere, nel bene e nel male, il tipo di arredamento per la sua casa. Tutto dipende sia dai gusti ma anche da quel patrimonio spirituale fatto di conoscenze e di coscienza che si è sviluppato sia nei secoli sia durante la vita di ognuno di noi.

Purtroppo però, o per fortuna dipende dai punti di vista, l'arredamento non è considerato una vera forma d'arte ma bensì un insieme di forme d'arti diverse tra loro che concorrono alla creazione di un obiettivo comune. Basti pensare all'architettura, alla scultura e alla pittura, tutte discipline diversificate ma che vengono utilizzate insieme.

Al giorno è molto conosciuta la disciplina dell'arredatore d'interno il cui lavoro è quello di mettere in ato le volontà artistiche del cliente.

Questo sito non vuole fornire consigli su arredamento di tipo moderno o meno, ma vuole rivisitare la lunga storia dell'arredamento dalle prime civiltà fino ai giorni nostri.